Buongiorno, sono una donna di 36 anni, sono stata ricoverata a ottobre a seguito di una dissezione vertebrale bilaterale. Ad oggi l'arteria vertebrale destra risulta ricanalizzata, mentre la sinistra non è ancora completamente guarita, rimante un ectasia appena percettibile all'altezza di c1, e un doppio lume all'altezza di c5 con restringimento del lume vero al 50%. Mi chiedevo se, considerando che sono ormai passati 7 mesi, ci sono ancora possibilità che la situazione possa migliorare e quali sono i rischi effettivi che posso correre? Grazie.