Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

27-08-2018

Disturbi del sonno

Salve,

Da circa 1 mese non riesco a dormire, appena mi metto a letto che sia di notte o nel pomeriggio e sto per addormentarmi sento come se perdessi conoscenza (come se stessi svenendo) per circa un secondo e mi alzo di colpo dal letto dalla paura e quindi non dormo più.

A volte ho tachicardia senza ragione, la maggior parte delle volte sempre a riposo con formicolio alle mani. No sudorazione o dolori forti al petto. Non ho pensieri ansiosi o altro, mi capitano queste semi sincopi quasi sempre di notte e quindi le faccio tutte in bianco.

Il medico mi ha prescritto dello Xanax nei momenti di tachicardia e delle gocce (ora mi sfugge il nome) per dormire ma anche se le prendo e mi intontiscono un po' queste "pre sincopi" non passano. Sono stato in pronto soccorso il mese scorso, mi hanno fatto le analisi del sangue che sono ok, tre elettrocardiogrammi tutti nella norma tranne un'extrasistole che già so di avere ma hanno detto che é innocua. Sto veramente diventando scemo a forza di non dormire la notte e ovviamente più mi focalizzo sul problema peggio è.

Risposta

Gentile Paziente, potrebbe trattarsi di episodi di Apnea.

Un primo orientamento diagnostico al riguardo si ottiene con semplici domande al paziente e al partner: il paziente russa abitualmente? arresta il suo respiro anche per una decina di secondi almeno? riferisce bruschi risvegli notturni?, al mattino si alza stanco? di giorno é stanco e sonnolento?

E' necessario coinvolgere i famigliari nella risposta a queste domande, perché spesso chi russa non ne è cosciente. In caso di risposte positive il quadro va approfondito per la conferma diagnostica e per la scelta della più adeguata terapia.

L'Apnea nel Sonno favorisce anche lì'insorgenza di complicanze cardiocircolatorie. Eventualmente mi faccia sapere.

TAG: Adulti | Apparato Respiratorio | Disturbi del sonno | Esami | Farmacologia | Giovani | HR - Tachicardia | Neurologia | SLEEP - Disturbi del sonno | SLEEP - Insonnia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!