Salve sono una ragazza di 23 anni, scrivo per chiedere delle informazioni riguardo un problema che mi tormenta da quasi un mese ormai. Il 25 febbraio esattamente mi sono masturbata utilizzando però un vibratore. Subito dopo averlo estratto, ho iniziato ad avvertire dei dolori al basso ventre, come delle fitte costanti però. Sentivo il ventre contratto, duro. Sono andata in bagno 2 o 3 volte quel giorno. Da allora quel fastidio non è mai sparito, mi sento come se mi fossi strappata un muscolo e il fastidio che avverto è interno, come se avessi delle spine pungenti. Il ciclo mi è venuto regolare questo mese. Questo dolore comprende la pancia, la schiena solo in quella stessa zona e il ventre. Quando mi masturbo (non uso più il vibratore) il dolore al ventre si accentua.