Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

17-10-2018

Dolore al basso ventre: appendicite?

Salve,

Circa una settimana fa ho avvertito un lieve dolore al basso ventre, ma, pensando di aver mangiato qualcosa di"sbagliato" non gli diedi molta importanza. Il giorno dopo stavo nello stesso modo, ma, ignorando ancora il mio leggero malessere, la sera mi preparai per uscire. Un attimo prima di uscire di casa ho iniziato ad avere la nausea. Subito provai la febbre. 36,06. Niente febbre. Nei giorni successivi stavo nello stesso modo, ne meglio, ne peggio.

Ai miei sintomi si aggiunse anche stitichezza alternata a diarrea. Oggi però il "dolore"si è localizzato solo nella zono inguinale. E anche se non è un dolore che mi fa piegare in due è comunque fastidioso. È come se quella zona fosse intorpidita. Premetto di essere una ragazza parecchio ansiosa e ipocondriaca, ed ogni singolo dolore, per me inspiegabile, è la fine del mondo. Premendo la pancia, noto un leggero fastidio ma non sono dolori forti, e, quando la rilascio essa non fa male. Oggi è domenica quindi i dottori (nella mia zona) sono tutti chiusi, ma domani mi recherò in una clinica. La mia domanda è potrebbe essere Appendicite? O potrebbe essere una semplicemente influenza o è meglio che corra (ora) all'ospedale? Ringrazio in anticipo per il qualsiasi consiglio e/o diagnosi da parte di un esperto

Risposta di:
Dr. Giovanni Orlando
Specialista in Nutrizione e Scienze dell'alimentazione
Risposta

Salve, credo che nel frattempo abbia avuto una risposta. Non ha febbre per cui escluderei l'appendicite. Piuttosto una crisi di colon irritabile o iniziale formazione di diverticoli. Le coliti spesso sono accomunate agli stati d'ansia.

TAG: Addome | Adulti | Chirurgia generale | Disturbi gastrointestinali | Gastroenterologia | Giovani | Medicina generale | Scienza dell'alimentazione | Stomaco
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!