Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

03-01-2017

Dolore rachideo e lieve deficit di forza agli arti inferiori

Ho fatto qualche giorno fa una rm, questo è il referto. Rettilineizzato il tratto cervicale con discopatia per disidratrazione discale specie a livello di c5 c6 con presenza di protusione discale con componente osteofitosica a tale altezza con impronta sul sacco durale e impegno foraminale specie a sinistra, anche per piccola conponente erniaria sottolegamentosa. Il reperto rimane invariato in clino ed in ortostatismo. Nella norma il canaleper ampiezza, nella norma il canale cervicale, il midollo per morfologia. Discreta uncoartrosi con stenosi secondaria dei canali di coniugazione in particolare anche a livello di c3 c4 a sinistra. A livello lombosacrale è presente una scoliosi sinistro convessa del rachide con reperto appena più marcato in ortostatismo con discopatia per disidratazione specie su l4 l5, ove il disco appare fissurato e su l1 l2 più modesta. Protusione discale l3 l4 che si estende in sede esoforaminale a sinistra ove impronta la radice, l4 l5 ad ampio raggio con impegno foraminale specie a sinistra. I metameri lombari appaiono ruotati in senso orario specie in ortostatismo. Nella norma il canale per ampiezza. Sono presenti alcuni artefatti da movimento.

Vorrei precisare che sono stato sempre uno sportivo ho giocato a calcio in maniera agonistica dilettantistica e adesso vista la mia non più giovane età facevo footing due o tre volte la settimana; inoltre sono alto quasi un metro e ottanta e peso 78/79 kg .Ringrazio anticipatamente per la vostra gentilezza, vorrei sapere solo cosa dovrei fare e chi consultare, grazie.

Risposta di:
Dr. Franco Gioitta
Specialista in Chirurgia generale e Ortopedia e traumatologia
Risposta

Lei ha bisogno di una valutazione ortopedica o neurochirurgica; la domanda è: la sua è una colonna da curare con cure conservative (farmaci, fisioterapia, consigli, fascia elastica lombare) o necessita della chirurgia lombare? Per farla Le basterà la visita ed una EMG che dia informazioni funzionali.
Spesso basta modificare stili di vita, igiene della colonna, farmaci a periodi ed una buona dose di "buon senso" nel capire che in età matura si evitano le ipersollecitazioni, si cura il peso forma e si accetta la fisiologica riduzione delle prestazioni. Auguri e buona fortuna.

TAG: Medicina fisica e riabilitativa | Ortopedia e traumatologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!