Dopo alcuni sporadici fastidi di respirazione (senso di apnea) e non di tachicardia, ho effettuato in sequenza un ECG e un Ecocardiogramma che sono risultati perfettamente nella norma. In seguito ho effettuato un Holter delle 24 ore dal quale è stato riscontrato (orari diversi da ciò che segnavo sul diario) un fibrillo flutter con intensita media... Leggi di più di 235 battiti al minuto. Successivamente ho effetuato le analisi della Tiroide (T3-T4- TSH)con esito negativo. Secondo il parere di cardiologi, il mio è un problema congenito legato all'elettricità, la cui soluzione è duplice: farmacologica (sotalex) o di ablazione. Considerando che il mio Cuore è sano (mi è stato detto) e la mia età, vorrei un parere sulla necessità di curare questa cosa e su come risoverla (anche in che tempi). Sull'ablazione conosco poco, ma esistono techniche diverse (laser, radar???). Vi ringrazio per la risposta, Silvio.