10-01-2003

Dosaggi ormonali

Riporto di seguito gli esami ormonali effettuati in data 10.07.02: prolattina 332 (Il range utilizzato relativamente alla prolattina è
112-850) - Progesterone 12.60 - delta 4 androstenedione: 1,43, Testosterone 0.27 - deidroepiandrosterone 1.20 - tsh (in cura con eutirox 75 mg) 0,501 (limiti: 0,380 - 4,010)
e riporto gli esami effettuati in data 22.07.02 corrispondente al 3° giorno di ciclo: LH 3,61 - FSH 5,14 - prolattina 150 - estradiolo nel Siero 36. Peso: 64 Kg, Altezza: 156. Nel 2000 diagnosticato ipertiroidismo trattato con radioterapia. Desidero sapere se con questi valori ormonali sono più o meno scarse le probabilità di concepimento. Infatti, tarda ad avverarsi. Ringrazio per la cortese attenzione.
Arianna
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
I dosaggi ormonali devono essere seguiti in definiti giorni del ciclo (ad es. 7°, 14°, 21°) per poter permettere di esprimere un giudizio. Servono, inoltre, i riferimenti di normalità di tutti gli ormoni.
TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!