Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

22-10-2003

Due anni fa, di ritorno da un cliente, notai forte

Due anni fa, di ritorno da un cliente, notai forte tachicardia, tremore e malessere diffuso. Essendo molto ansioso andai in panico il che aumentava il malessere. Per pura fortuna nel giro di dieci minuti mi imdicarono uno studio medico dove riscontarono una pressione di circa 180/120. Con sintomi analoghi fui ricoverato in seguito per un sospetto TIA visto che avvertivo scoordinamento nella deambulazione e in particolare nella gamba sinistra. visita neurologica e dieci giorni di ricovero con Tac rilevarono esclusivamente un "marcato stato ansioso". A distanza di due anni, qualche giorno fa, sintomi analoghi, tremori e corsa all'ospedale. ECG negativo ma pressione 170/100.
Avverto perfettamente il Sintomo in arrivo e non so se questo contribuisce a innalzare la pressione. Domanda: e' lo Stress la causa degli sbalzi o quest'ultimo mi provoca ipertensione che non controllo? E sopratutto: che fare? Grazie davvero.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
E’ possibile che la sua ansia sia la causa di tali disturbi per cui è consigliabile rivolgersi ad uno specialista psichiatra.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!