10-12-2003

Egr. dottore, da circa 23 anni ho contratto

Egr. dottore, da circa 23 anni ho contratto l'Epatite B e nel 1989 sono stato trovato positivo al Virus dell'epatite C. Ho sempre avuto le Transaminasi 5 o 6 x v.n. (le ALT) e gli hbc hbe e hcv positivi e anche l'antigene australia, ma da circa un mese tutti gli anticorpi igm e l'australia sono negativizzati pur restando i valori alti di transaminasi. la mia domanda è questa: è possibile pensare ad una involuzione di guarigione delle epatiti?
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Se ho ben compreso la condizione dei suoi marcatori virali per epatite B e C, lei avrebbe una scomparsa dell’HBsAg con comparsa di anticorpi antiHBs e persistenza di anti-HCV positività. Se così è potrebbe trattarsi di una risoluzione favorevole dell’epatite B con presenza dell’infezione da virus epatico C. Per la qual cosa è necessario che ci sia una conferma mediante il test sierico di HCV-RNA di tipo qualitativo, che può definitivamente stabilire se è ancora presente il virus c nel suo sangue.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!