Gentile dottore scrivo per conto di un mio caro amico che si è molto demoralizzato e buttato giù di morale. Spiego in sintesi la sua storia sperando in un vostro consiglio. Circa un mese fa aveva disturbi e malesseri vari come febbre, tosse, sudorazione, etc. Decidendo cosi di andare a fare analisi di sangue ed urina, i medici vedendo forse anomalie decidono di procedere con tac ed esame istologico del midollo (BOM) dandoci solo i risultati di quest'ultimo in forma cartaceo.Ecco qua il punto, abbiamo un sacco di numeri segnati in rosso e non capendoci proprio nulla vi elenco i dati in rosso che riporta la tabella: GB10/ul= Linfocidi:24% Monociti16% Granulociti3% plasmacellule 0,5% dati in tabella sempre in rosso: B-LINFOIDI:CD19 K;CD20 1; VARIE: CD38;CD45; CD56; CD27;CD28;CD117 tutte in rosse. È un ragazzo di 29 anni, pesa 73 kg ed è fumatore. Vi prego di aiutarmi anche solo a capire questi dati