Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

27-05-2002

Evoluzione

Molti anni fa mi fu diagnosticata una mononucleosi, anche se allora il test di Paul-Bunnel risultava negativo. La diagnosi si basò sull'aumento dei Linfociti e dei monociti, un aumento delle igG e delle transaminasi. A distanza di anni circa una volta l'anno ho dei periodi di stanchezza (2 settimane) con lieve aumento delle Transaminasi (55 gpt). Tutti i test per eventuali epatiti risultano negativi, oggi il test per gli anticorpi della Mononucleosi risulta positivo. Cosa posso fare?
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Quale test risulta positivo: IgG o IgM?
Il primo infatti resta positivo per tutta la vita, e non ha più nemmeno senso ricontrollarlo altre volte. Il secondo invece si trova positivo solo nella fase acuta dell’infezione, e a volte anche per alcuni mesi dopo. Bisogna tenere poi presente che ci sono altre infezioni virali che danno un quadro clinico molto simile alla Mononucleosi, come per esempio la Citomegalovirosi; pertanto in presenza di sintomi tipici è opportuno controllare gli anticorpi anche del CMV (magari era CMV la volta precedente?!).
TAG: Infezioni | Malattie infettive
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!