Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

17-11-2016

Fastidio alla zona pubica e all'ano

Ho 38 anni e sono circa più di 8 mesi che cerco di risolvere questo problema iniziato tutto con un fastidio alla zona pubica e all'ano. Dopo vari esami e radiografie mi è stata riscontrata prostatite abatterica; ho fatto la classifica cura antibiotica. Il fastidio rimasto è solo quello anale.
Dopo aver cambiato urologo (che nn mi aveva mai visitato ma solo parlato), il secondo urologo giovane dopo accurata visita riscontra prostata dolorante e mi prescrive terapia classifica ma nonostante ciò l'unico fastidio che mi rimane è questa senso di pesantezza all'ano a volte all'interno e a volte all'esterno mentre tutti gli altri sintomi della prostatite sono stati sempre assenti.

Ho effettuato visita di controllo nell'ultima settimana con prostata leggermente dolorante. Mi ha detto di continuare la cura, ho chiesto se era il caso di fare una visita proctologica, magari sono emorroidi interne infiammate che possono causare anche infiammazione alla prostata, ma l'urologo ha detto di no, quindi chiedevo se era il caso di continuare ancora con la cura o effettuare la visita per le emorroidi in quanto come ripeto l'unico sintomo è il fastidio all'ano. Distinti saluti

Risposta

Gent.mo utente Forse era il caso di fare un PSA e un'ecografia prostatica per valutare se ancora infiammata, mentre una visita proctologica è senza dubbio da ricercare anche per escludere altre patologie. Cordialità

TAG: Colonproctologia | Gastroenterologia | Infezioni | Intestino | Organi Sessuali | Salute maschile | Urologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!