Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

04-10-2017

Gastroendoscopia in seguito a queste presunte lesioni allo stomaco?

Gentile medico, Io soffro da otto anni di gastrite cronica ed ernia latale. Due anni fa ho fatto una gastro endoscopia che ha peggiorato la mia situazione: I miei rutti sono aumentati e il mio stomaco mi fa spesso male. E la cosa più strana é che non riesco a trasportare cose pesanti, a sedermi con la postura eretta e a dormire sul lato sinistro. Se lo faccio, ho un terribile mal di stomaco. Inoltre da due mesi non riesco a mangiare quasi niente, dato che qualsiasi cosa mangi mi provoca un terribile mal di stomaco. Anche se prendo esomeprazol 20 mg due volte al giorno.Una settimana fa sono stata da un gastroenterologo privato e mi ha detto che potrei aver subito lesioni allo stomaco in seguito all'ultima gastro endoscopia e mi ha suggerito di eseguire un'altra gastro endoscopia facendomi addormentare, giusto per vedere le condizioni del mio stomaco. A dire la verità io ho un po'di paura a rifarlo. Volevo chiedere un consulto medico. Secondo voi mi conviene rifarla? Se la faccio potrebbe provocare un'emorragia oppure complicazioni a causa di quelle lesioni? Cordiali Saluti e grazie in anticipo.

Risposta di:
Dr.ssa Ida Fumagalli
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Diabetologia e malattie del metabolismo
Risposta

Lesioni gravi secondarie alla egds non credo comunque prima di ripetere la egds può essere utile anche un esame radiologico dell'addome e del torace e anche una ecografia addominale. Parla col tuo medico e fatti visitare. Va controllata anche la situazione pancreatica e epatobiliare. C'è da fare una diagnosi differenziale. Poi eventualmente sarà da ripetere la egds. Bisogna rivalutare il grado di erniazione gastrica. L'alvo è regolare? Sono diverse le cose da valutare

TAG: Gastroenterologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!