Gent. Dottore, Le avevo già scritto mesi fa in merito ad una Iperplasia focale nodulare di circa 3,5 cm. trovata casualmente dopo un'eco addome-pelvica fatta in marzo. Sempre lo stesso mese ho effettuato un'eco di contrasto che ha confermato la diagnosi, a cui sono state aggiunte due micro cisti, sempre in sede epatica ed un minuto Adenomioma parietale, il tutto mi è stato detto, reso più visibile dal liquido di contrasto. Data la mia ipocondria non ho aspettato i 6-8 mesi per il controllo, ma ho eseguito, nel frattempo altre due ecografie, una in maggio, una a fine luglio, con cui mi è stata confermata semplicemente la non variazioni di questa lesione, nè delle due microcisti, nè del minuto adenomioma parietale. L'unica variazione è che, in maggio, erano comparsi più polipetti parietali alla coleciste, con referto compatibile a colecistosi, per cui il mio gastroenterologo mi ha prescritto, a fine giugno, una cura di Sali Biliari, con Litursol, 1 cps da 300 mg ai pasti principali. Come detto, a fine luglio ho rieseguito un eco di controllo e i polipetti alla coleciste erano scomparsi, è rimasto solo il minuto adenomioma parietale, sempre in sede di colecisti, mentre l'iperplasia focale e le due microcisti in sede epaticasono rimaste invariate, in più vi è un piccolo angioma di meno di 1 cm. Le confesso che sono frastornata, non capisco perchè tutte queste piccole problematiche siano comparse adesso, a 37 anni, considerando anche che, a causa anche di una colite, ho eliminato diversi alimenti, e comunque la mia alimentazione è molto corretta, in più non bevo e non fumo. So che l'iperplasia non c'entra con lo stile di vita, nè credo le due microcisti, ma la colesterolosi alla coleciste proprio non me la spiego. Volevo chiedere se io debba continuare con la cura con Litursol, dato che la colesterolosi, con l'eco di fine luglio era scomaparsa e se il consiglio che mi è stato dato di non effettuare più ecografie a distanza così ravvicinata, ma ogni 8-10 mesi, sia valido. Ho eseguito anche recentemente esami ematochimici in cui ho inserito anche tutti i valori della funzionalità epatica che erano perfetti. La ringrazio sentitamente. Daniela.