Gentile Dottore, da tempo quando effettuo le analisi il dato delle GPT risulta alterato se pue di poco. Nelle ultime analisi risalenti al 25/05/2005 il valore dell GPT è di 64 con un valore fino a 60. Preciso che nel passato ho effettuato i markers e l'Ecografia epatica e i risultati furono completamente soddisfacenti ovvero buoni. Il medico curante mi ha sempre detto che il valore che io mi preoccupo è talmente insignificante che non bisogna prenderlo in considerazione. Mi domando perchè non far rientrare il valore nella norma da cosa potrebbe dipendere? Grazie Giovanni.