Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

04-05-2006

Gentile dottore, devo premettere due cose: 1) da

Gentile Dottore, Devo premettere due cose: 1) da anni ho disagi di natura psichica che somatizzo nei più disparati modi 2) ho sofferto di ipertiroidismo. Sono stato curato. Le ultime analisi del sangue, peraltro risalenti a più di un anno fa, si presentavano assolutamente normali come pure l’aspetto della tiroide, così come appariva nella eco-color-doppler-tiroidea. È come se improvvisamente, ad ondate, affluisse più sangue al volto e alle mani, provocando una sensazione di “vibrazione”. Credo questo sia il termine più idoneo a definire tale sintomo: “VIBRAZIONE”. Il fenomeno persiste tutto il giorno. Mi crea un estremo fastidio e disagio. Da cosa può derivare un sintomo del genere?
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Personalmente non sono a conoscenza di patologie cardiache che diano sintomi simili a quelli che lei descrive. A prima vista credo che sia tutto più semplicemente riconducibile a una somatizzazione.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!