03-02-2003

Gentile dottore, la mia ginecologa è in ferie e

Gentile dottore, la mia ginecologa è in ferie e ho un problema che mi sta creando qualche fastidio, così ho pensato di rivolgermi a Lei.
L'estate scorsa ho fatto delle analisi, da cui è risultato che ho delle coccacee. La mia ginecologa m'ha chiesto se mi creavano prurito o fastidio, perché nel caso mi avrebbe dato dei farmaci, ma la mia risposta è stata negativa. Ora, però avverto dei bruciori molto fastidiosi e non so come intervenire. C'è qualcosa che posso chiedere in farmacia dal momento che non so quando potrà ricevermi la mia ginecologa? La ringrazio anticipatamente per la sua risposta.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Gentile signora, per fare una terapia medica adeguata è necessario avere una diagnosi precisa (potrebbe trattarsi di un altro tipo di infezione). Dovrà quindi attendere la visita ginecologica. Nel frattempo utilizzi un detergente intimo a pH acido, eviti indumenti sintetici e attillati, utilizzi solo biancheria intima di cotone e assuma fermenti lattici.
TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!