Gentile dottore, siamo una coppia che sta effettuando un percorso di adozione internazionale. Ci è stata proposta dall'ente una bambina di due anni, che ora vive in Colombia, con una diagnosi di "miocardiopatia ipertrofica del Ventricolo sx, più importante a livello settale, senza evidenza di ostruzioni nel tratto di salita, con "patron" (termine... Leggi di più spagnolo) restrittivo a livello del doppler nella valvola. Non ci sono dari attuali di Ipertensione polmonare con pressioni massime di 30mmhg. (ma a febbraio l'ipertensione polmonare era moderata) Funzioni del ventricolo sx normali." In pochi giorni dobbiamo decidere se adottarla o meno. E' una Patologia operabile? Oppure dobbiamo aspettarci una morte improvvisa precoce? Vorremmo tanto aiutare la bambina, ma dopo tante sofferenze nostre, non so se saremmo in grado di adottare una bambina, la cui vita è appesa a un filo. Vi ringrazio, se ci risponderete. Immagino che sia difficile dirlo, senza vedere la bambina, ma purtoppo anche noi non abbiamo la possibilità di vederla, prima di adottarla. Complessivamente ci ha detto che è una bambina vispa e molto attiva, soprattutto in questi ultimi mesi. In attesa di una vostra risposta, Anna.