Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

02-05-2006

Gentile dottore sono stato ricoverato il

Gentile dottore sono stato ricoverato il 31/12/2005 per infarto miocardico inferolaterale acuto. previo impianto di pm temporaneo si è eseguito studio emodinamico che ha evidenziato malattia dei tre vasi coronarici. si è proceduto a ptca+stent su cd (responsabile della sindrome coronarica acuta). in terza giornata si è rimosso pm temporaneo. ho rifiutato l'intervento by-pass. mi sono ricoverato in un'altra struttura dove mi dono sottoposto a intervento coronarico percutaneo (pci) sulla coronaria sinistra. la procedura è stata eseguita il 21/1. stenting diretto dell'iva al confine tra 1 e 11 tratto con paclitaxel eluting stent e dilatazione con pallone (poba) della cx ostiale, uon risultato. giorno 4/4/2006 dopo aver fatto un po' di attività fisica mi sono sentito male e ricoverato nuovamente. diagnosi cardiopatia ischemica, angina protatta con ischemia transumurale in sede laterale trattata con angioplastica su cx, ho fatto un altro intervento, vaso trattato cx all'origine, catetere guida cls4 sh 7f guida metallica choice catetere a palloncino maverick 2,5 x15mm stent taxus 2,5x8mm stenosi pre-pci >90% STENOSI POST-PCI0%. DOPO 15 GIORNI DALL'INTERVENTO, E DOPO LUNGHE PASSEGGIATE HO VOLUTO PROVARE A FARE UN PO' DI CORSA MA DOPO POCHI METRI HO AVVERTITO UN FASTIDIO, E QUINDI MI SONO FERMATO. LE MEDICINE CHE PRENDO SONO: CARDICOR 2,5 TRIATEC 5MG, PLAVIX 1 CAPS, ASCRIPTIN MEZZA, TORVAST 20 MG TRINIPLAS 5MG. HO FATTO L'ESAME DELL'OMOCISTEINA BASALE DOVE SI EVIDENZIA UN AUMENTO DELLE CONCENTRAZIONI PLASMATICHE DI OMOCISTEINA BASALI, RISULTATO TEMPO 0' (HCYUML1/L) 18.O. TEMPO30' 16.8 TEMPO120' 26.8 TEMPO 240' 39.0 PER QUESTA PATOLOGIA PRENDO BENEXOL B12 1CPR 2 VOLTE LA SETTIMANA E FOLINA DA 5MGR 1 CPR 2 VOLTE LA STTIMANA. LE INDAGINE GENETICHE NON MOSTRANO SOSTANZIALI FATTORI DI RISCHIO, è PRESENTE SOLO ETEROZIGOSI DELLA MTHFR NELLA VARIANTE C677T E A1298C. FAMILIARITà LA MAMMA è MORTA X INFARTO, MIO FRATELLO è MORTO A 40 CON ISCHEMIA CELEBRALE , UN'ALTRO FRATELLO HA AVUTO INTERVENTO DI BAY- PASS HA 49 ANNI. QUESTA è LA MIA SITUAZIONE LA MIA DOMANDA è QUESTA IO POSSO FARE ATTIVITà SPORTIVA A LIVELLO AMATORIALE X PIACE CORRERE FARE NUOTO. I DOTTORI DICONO DI SI MA NON CAPISCO X MI VIENE QUESTO FASTIDIO QUANDO INIZIO A CORRERE, CHE TUTTAVIA è UNA CORSA COME SE FOSSE UN PO PIù VELOCE DELLA PASSEGGIATA. ATTENDO CON ANSIA UNA VOSTRA RISPOSTA. GRAZIE.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Visto l’ infarto recente e le tre procedura di angioplastica, consiglio l’ esecuzione di scintigrafia miocardia da sforzo per vedere come si comporta il suo cuore durante sforzo, per poter avere dei dati su quanta attività fisica potrà svolgere e per poter riprendere a praticare i suoi sport preferiti. Comunque ne parli con il cardiologo/gi che la curano.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!