Gentile dottore, tra qualche giorno mio marito dovrà sottoporsi ad un piccolo intervento alla prostata (inizio di tumore) ed è preoccupato in quanto teme che il suo organismo si indebolirà e non avrà più la vitalità e l’energia attuale. E’ dinamico, forte, atletico e va tre volte a settimana in palestra. Sarà così? L’intervento, oltre che nella sfera sessuale, inciderà anche sul suo fisico? Inoltre, quando potrà ricominciare con la palestra? Grazie