Gentilissimo Dottore, circa tre anni fa, nel corso di un controllo ecografico per esaminare i miei reni, mi è stata riscontrata la presenza di un piccolo Polipo nella Colecisti e mi è stato detto che avrei dovuto tenerlo periodicamente sotto controllo. Nel corso del periodo di tempo considerato i polipi sono divenuti due ed infine tre ed uno di essi ha raggiunto, negli ultimi 9 mesi, una dimensione pari a 10-11 mm. Premesso che la presenza di tali anomalie non sono per me causa di alcuna dolenza fisica, ritiene in questo caso opportuno procedere alla rimozione chirurgica della Colecisti, per come consigliatomi, al fine di evitare che tali polipi si trasformino in qualcosa di potenzialmente più grave? Grazie anticipatamente, Domenico.