Gentilissimo dottore/essa, sono molto demoralizzato, in quanto nonostante abbia effettuato 5 mesi fa un ennesimo intervento chirurgico per un Polipo recidivo anale con ragade, che seguiva due precedenti INTERVENTI anali per emorroidi del iv°, papilloma fibroepiteliale, e prolasso mucoso del retto, ho ancora enormi disturbi rettali che si possono... Leggi di più rappresentare in questo modo: variazione alvo intestinale con periodi di stipsi alternati a diarrea (intervalli di 72 ore), dolori crampiformi addominali e fastidi persistenti a palpazione, in maniera particolare sotto l'ombelico; una sorta di cerchio che costeggia l'ombelico ed entrambi i fianchi (sono alto 1,73, e peso 66 kg); febbricola, stanchezza e malessere generale; perdite ematiche (color giallo); perdite con strisce sulla carta igenica di sangue; dolori anali sempre più costanti; episodio di fecaloma recente (13/11/2002), episodio di perdite fecali anali senza accorgermene; perdita di peso (circa 4 kg nell'ultimo mese); perdita di appetito in modo particolare per la carne. Recenti visite mediche hanno evidenziato (in maniera contrastante) da una parte la riformazione di una Ragade e dall'altro la ragade è diventata una papilla ipertrofica. Inoltre a una mia domanda mi è stato detto che la papilla ipertrofica è come il polipo che mi è stato asportato. Vi chiedo sinceramente un vostro consiglio, sono veramente disperato, siete la mia luce nella tempesta. Saluti e tanti ringraziamenti.