27-02-2004

Ho 28 anni, sono alto 189 cm, di corporatura

Ho 28 anni, sono alto 189 cm, di corporatura robusta e peso ca. 95 kg. Tempo fa mi si è ingrossato un linfonodo laterocervicale, l'Ecografia ha stabilito che si è trattato di un ingrossamento di tipo reattivo, ho fatto le analisi del Sangue e l'unico valore anormale è risultato l'ALT a 104 U/L mentre il colesterolo era a 206 mg/dL e i Trigliceridi a 131 mg/dL. Il medico mi ha fatto fare un'ecografia completa all'addome ed è risultato il fegato ingrossato con eccesso di lipidi. Cosa mi consiglia?, a cosa è dovuto questo mio problema? e sopprattutto crede che sia possibile che i "grassi" abbiano fatto salire di così tanto l'ALT? Grazie per l'aiuto.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
E’ possibile che l’eccesso ponderale (Body mass index = 26,6) in cui si trova sia la causa dell’aumento della ALT e della statosi riscontarta a livello epatico con l’ecografia. E’ necessario monitorare i valori delle aminotransferasi, mensilmente, per esempio, e programmare un regime dietetico che faccia ottenere una lenta, graduale perdita di peso fino ad ottenere un peso normale.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!