07-01-2003

Ho 30 anni e da 7 soffro di prurito e arrossamento

Ho 30 anni e da 7 soffro di prurito e arrossamento vaginale. Dopo una miriade di cure ho provato anche la cura termale, ma il problema persiste senza tregua. A questo punto cosa posso fare? Distinti Saluti
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Gentile signora, molte donne soffrono di disturbi vaginali ricorrenti. Tra i sintomi più frequenti ricordiamo il dolore, la secchezza vaginale, il prurito, il bruciore, l’arrossamento e perdite vaginali biancastre. Purtroppo non esiste una terapia medica risolutiva, ma una serie di consigli da mettere in pratica. Si consiglia di indossare solo biancheria intima di cotone e preferibilmente bianca, di evitare indumenti attillati e sintetici, di dormire senza mutande e senza pigiama, di lavarsi utilizzando detergenti intimi molto delicati o addirittura solo acqua, di asciugarsi senza sfregare, ma solo tamponando o usando il phon, di interporre tra la vulva e gli assorbenti esterni una pezza di cotone, di lavare gli indumenti solo con il sapone di Marsiglia, di bere molta acqua, mangiare tanto yogurt ed evitare i dolci. Non è possibile prevedere quanto durerà il disturbo, ma non si perda d’animo nel cercare di debellare il problema. Cordiali saluti
TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!