01-03-2006

Ho 34 anni, non fumo da tre. sono leggermente

Ho 34 anni, non fumo da tre. Sono leggermente sovrappeso. Non ho problemi di Pressione arteriosa. Da tre mesi circa, dopo i pasti, capita spesso che avverta sensazione di tonfo al cuore; istintivamente ho potuto constatare, toccandomi il polso, che il cuore, in corrispondenza del tonfo, perda un colpo. Ho fato un ECG con visita cardiologica. Il medico mi ha detto che non c'e' da preoccuparsi; di fare un pò di moto e una dieta. Però il fastidio continua. A lungo andare, il mio Cuore potrebbe avere in conseguenza di ciò problemi seri? Cosa devo fare? Grazie.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Quelle che lei avverte sono extrasistoli e non sono dannose; sono però un fastidio. Dovrebbe mangiare più spesso e fare pasti leggeri; inoltre sarebbe utile sapere se ha un’ernia iatale (si vede con una gastroscopia), perché potrebbe facilitare le extrasistoli. Anche in questo caso il consiglio sarebbe sempre pasti piccoli e frequenti e qualche ansiolitico.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare