16-03-2006

Ho contratto l'epatite b da circa sei mesi, ma

Ho contratto l'Epatite B da circa sei mesi, ma sfortunatamente non sono comparsi nè Anticorpi hbs, nè hbe. I valori delle transaminasi sono ancora elevati, mentre la sierologia è la seguente: hbsag+, hbsab-, hbeag+, hbeab-, hbcab igm-. Probabilmente dovrò iniziare il mese prossimo una cura annuale con l'interferone, avrei alcune domande: l'Interferone può portare a una completa e definitiva eradicazione della malattia? in caso affermativo esistono delle statistiche? che percentuali ci sono? un'eventuale eradicazione della malattia (hbsag-, hbeag-) comporta anche la comparsa di hbsab? sarò immune da un altro contagio? a prescindere dall'eradicazione completa della malattia, con l'interferone, in generale dopo quanto si può notare una dimunizione dell'hbvdna e comunque un abbassamento della contagiosità? durante la cura con l'interferone potrò fare sport? Grazie.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
L’IFN può portare ad una guarigione definitiva con scomparsa di HBsAg, anche se ciò non è frequente, comparendo in circa il 30% dei casi. La sieroconversione comporta il passaggio da HBsAg + ad HBsAg – e comparsa di antiHBs+. Con lo sviluppo di HBsAb sarà immune da altri contagi. LA scomparsa di HBVDNA può verificarsi anche dopo 4-6 mesi di terapia. Può comunque praticare attività sportiva durante il periodo di terapia con IFN.