Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

12-11-2003

Ho subito, due settimane fa, un intervento di

Ho subito, due settimane fa, un intervento di Mastectomia. La diagnosi è neoplasia mammaria al seno sinistro. Mi è stata asportata solo la parte interessata ed effettuato lo svuotamento ascellare dei Linfonodi. Mi è stato detto che su dodici dei linfonodi, otto sono stati intaccati. Per quanto riguarda la Terapia da seguire, dovrò sottopormi prima a dei cicli di radioterapia e in seguito di chemioterapia. E'corretta la terapia prescrittami? La ringrazio dell'attenzione accordatami.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
E’ consigliabile iniziare prima il trattamento chemioterapico (lo schema selezionato dovrebbe contenere un’antraclina) e poi eseguire il trattamento radiante sulla mammella residua. Alla fine della chemioterapia, sulla base dell’espressione dei recettori per estrogeni/progesterone sarà possibile eseguire anche trattamento ormonale preventivo. Si rivolga ad una buona struttura che sappia indirizzarla adeguatamente.
TAG: Oncologia | Tumori
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!