I disturbi sono iniziati circa un anno fa, con una leggera tosse secca che nel giro di un mese è scomparsa senza alcuna cura.Ma, si ripresenta dopo un mese sempre in forma lieve, continuando per tutta l’estate; quindi a settembre decido di farmi una radiografia al torace il cui referto è: accentuazione della trama polmonare, liberi i seni costofrenici; mediastino in asse (come se fossero polmoni di un fumatore, ma io non ho mai fumato). Il mese dopo, nel dubbio ripeto l’ RX, ma la trama è solo leggermente migliorata.Ho eseguito una prova spirometrica ed e una diffusione polmonare con esito nella norma.A questo punto ho eseguito un esame completo del sangue, fra cui anche quelli riferiti alla tiroide e un tampone faringeo; i risultati del Sangue rientravano nella norma, mentre dal tampone si è riscontrato la presenza di una carica batterica (Klebsiella pneumoniae). Quindi ho eseguito una cura specifica di antibiotici, riscontrando solo un’attenuazione della tosse, ma a tutt’oggi mi rimane un fastidio assimilabile a un solletico in gola, nel frattempo avverto anche dei fastidi al torace in punti sempre diversi.Il pneumologo che mi ha auscultato non ha avvertito alcuna anomalia; eseguo una tac spirale ad alta risoluzione al torace, un elettrocardiogramma e un ecocardiogramma, tutti con esito negativo.A gennaio, ripeto gli esami del sangue presso un reparto di virologia e risultano alterati i seguenti valori: GGT 350, GOT 41, GPT 123.Eseguo immediatamente un’ecografia all’addome con il seguente esito: fegato di volume regolare, nessuna alterazione al pancreas, alla milza, e alle vie biliari, colecisti con due formazioni ecogene, la maggiore di mm. 6, adese alla parete, riferibili in 1° ipotesi ad adeniomi.Ipotizzando trattasi di una bile densa, assumo 1 compressa di Deursil da 150 al dì e seguo una dieta povera di grassi.Ripeto gli esami dopo 15 gg: GGT 266, GOT 20, GPT 72; tutti i markes dell’epatite A, B e C risultano negativi; mononucleosi: negativo ( ma positivo in passato); toxoplasmosi: negativo. Ripeto a distanza di 20 gg gli esami: GGT risultano ancora alti (216).Ad oggi, continuando ad assumere il Deursil, e seguendo una dieta povera di grassi, avverto gli stessi sintomi e inoltre, in alcuni giorni, spossatezza alle gambe e giramenti di testa. Gli ultimi esami sono: glicemia 98, trigliceridi 69, colesterolo totale 250, Bilirubina totale 0.68, bilirubina diretta 0.26, GGT 200, GOT 30, GPT 84, CK totale 83, fosfatasi alcalina 109, emocromo normale, ma risultano invertiti i valori dei neutrofoli e linfociti (G. bianchi 6.17, neut. 37.2 %, Lymph 49.7 %).Voglio puntualizzare che, ho 34 anni, non ho mai fumato nè bevuto alcolici e sono normopeso.La mia domanda è: a quale esame devo sottopormi per individuare la causa dei miei disturbi?Mi scuso se mi sono dilungato troppo, ma non potevo sintetizzare oltre.