Sono una signora di 44 anni al quale è stato diagnosticato un ictus ischemico embolico in sede frontoparientale destro da pervietà forame ovale.All'eco-color-doppler transcranico dopo manovra di valsalva: Positivo x shunt dx-sn (effetto "tendina").Test basale: negativo (Leggi di più dal neurologo e desidererei avere chiarimenti sui centri in cui vengono effettuati tali interventi.Grazie mille!