Mi chiamo Orsola ho 25 anni, per tutta la mia vita seppur breve ho cercato di arginare i problemi della mia famiglia e di risolverli, attualmente mia madre e separata da mio padre e il mio nucleo si è ristretto a mamma e sorella entrabe hanno sempre fatto riferimento su di me..mia madre per uscire per stare in compagnia, mia sorella per tutto, cioè... Leggi di più io ero la sua badante, mi accorgo ora che non abito piua casa ma convivo col mio ragazzo. che forse ho fatto troppo, e mia madre nn manca di dirmi che si sente sola, mia sorella che ha perso lavoro, quasi vuole che glielo trovi io!!! cioè mi stressano anche a distanza, ma io dico loro hanno fatt le loro scelte e hanno quella vita...io nn vedo perche devo ritrovarmi a gestire un ansia che non mi appartiene perche sono dipendenti da me.....e non voglio in vecchiaia ritrovarmi a dover badare a loro..mandando all'aria la mia vita. vorrei avere qlke consiglio su come comportarmi....perchè sarò cattiva ma i miei sensi d colpa sono zero...perche fino ad ora e quando ero piccola mi hanno ricoperte di responsabilità che nn mi spettavano. cosa fare?? devo andare dallo psicologo?