27-02-2006

In merito alla misurazione della pressione con

In merito alla misurazione della pressione con apparecchio a mercurio ho notato che facendo uscire l'aria lentamente ad un certo punto avverto la prima pulsazione (supponiamo a 125), subito dopo insufflo nuovamente aria portando la colonnina a 140 e ridiscendo facendola uscire, ma la prima pulsazione compare prima diciamo a 130, risalgo nuovamente e ridiscendo ed ecco che la prima pulsazione si porta a 135. Che cosa vuol dire, che per una misurazione corretta è necessario fare uscire l'aria una sola volta perchè altrimenti la pressione tende a salire per effetto della prolungata compressione dell'arteria? Ma se così fosse non sarebbero attendibili quelle misurazioni effettuate dai medici che fanno risalire la colonnina di mercurio più volte. Ringrazio per la cortese risposta e saluto cordialmente.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Le variazioni riscontrate sono probabilmente legate a lievi risposte emotive poiché la sua tecnica è corretta.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato respiratorio | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!