In settembre mi è stata data la seguente diagnosi: “Iniziale sclerosi aortica con ectasia aortica a livello bulbare (45mm), sopravalvolare (35mm) e arco (31mm), Aorta discendente nei limiti. Aorta tricuspide. Atrio sinistro di normali dimensioni (32mm). Ventricolo sinistro nei limiti (Vol td 55ml/mq) con normali spessori parietali, normale cinetica... Leggi di più segmentaria e globale, Funzione sistolica conservata (EF67%). Cavità destre nei limiti, non versamento pericardio. Non anomalie di flusso aortiche”. Premetto che ho 35 anni, vivo in montagna e nei ecg non è mai stato evidenziato nulla; la Diagnosi infatti è scaturita da un ecocardiografia che ho fatto nel mese di Settembre appunto. Constatato che la mia pressione nell’arco della vita è sempre oscillata tra i 130/80 e i 150/90 (ora sono sotto terapia farmacologica con Tareg), le analisi sono sempre state normali e non ho mai accusato nessun sintomo di alcun tipo e non sono fumatore, volevo sapere le cause che potrebbero aver determinato questo aumento di diametro dell’aorta, non credendo che la lieve ipertensione possa aver portato così grave danno, e se posso continuare ad andare in montagna, praticare lo sci, o se devo invece limitarmi nel fare attività fisica. Ringraziando per la risposta e scusandomi se sono stato prolisso, formulo i miei più cordiali saluti.