In un paziente di giovane età (22 anni ) affetto da ipertrofia ventricolare di tipo ostruttivo con uno spessore che quasi raggiunto i 20mm, è necessario l'impianto di un defibrillatore? Fino a che spessore, tali dispositivi salvavita non sono necessari? Quando invece lo diventano?