Buongiorno Dottore, stanotte è successa una cosa stranissima e molto inquietante a mio parere. Io ho fatto un incubo nel quale ero nel centro della mia città, era notte ed ero inseguita da una donna che voleva uccidermi. Sono riuscita a scappare fino alla piazza dove però è riuscita a catturarmi e a tagliarmi la gola. Mi sono così svegliata in preda al panico e con una sensazione di sangue e ferro in bocca..terribile. La cosa strana è stata quando ho raccontato a mia mamma il sogno e lei mi ha raccontato il suo, molto simile, nella medesima notte: anche lei era in centro ed è stata uccisa da non si ricorda chi, il quale le ha tagliato la testa e se l'è mangiata. A me succede spesso di sognare di essere uccisa, ma questa cosa dell'incubo in contemporanea mi ha abbastanza preoccupata... Cosa può voler dire? Grazie mille in anticipo.