Buongiorno , sono un ragazzo di 22 anni che da più di 6 mesi avverte indolenzimento diffuso su tutto il corpo. Tutto é iniziato circa 6 mesi fa. Una mattina mi sono svegliato con un fastidio alle gambe (sotto al polpaccio perlopiù) con dolore al tatto. Dopo 2 giorni il fastidio ha colpito tutto il corpo (in particolare braccia e schiena). Solitamente il fastidio rimane 2/3 giorni , con indolenzimento e lieve dolore nel movimento (come se il giorno prima avessi fatto attività sportiva intensa). Il dolore é migrante e colpisce ad intervalli di tempo irregolari. In questi 6 mesi ho fatto molti esami del sangue tra cui : V.E.S , Proteina C reattiva , Got (ast) , GPT (alt) , LDH , CPK, T.A.S , S/P proteine totali , S-Elettroforesi sieroproteine , S- complemento C3 e C4 , S-anticorpi anti nucleo (ANA) , S-Anticorpi anti transglutaminasi iga , S-Anticorpi anti Tireoglobulina (AbTg) , S-Anticorpi anti Perossidasi tiroidea (AbTPO) . Tutti sono risultati negativi . Ho fatto anche una visita neurologica (il test del martellino) negativa anche quella. Negli ultimi due giorni ho più parti del corpo indolenzite , con fastidio a camminare e dolore se premo sulla parte coinvolta . Cosa potrebbe essere ? quali altri esami posso fare ? cordialmente, buona giornata .