Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

23-01-2013

infortunio sul lavoro

Salve... avevo un contratto part time di 2mesi... l ultimo giorno di lavoro pero mi e' caduto un bastone in testa e da li con 118 che mi ha portato al ps mi hanno aperto la pratica di infortunio... ora a distanza di due mesi non so come comportarmi... sto male... cervicalgia... vertigini...svenimenti... la fisioterapista non riesce a farmi fare certi esercizk... mi si informicolano le braccia e mi si bloccano le mani... qualcuno mi ha consigliato di fare la domanda per malattia professionale ma non so bene come fare... anche perche io ora un contratto non ce l ho... volevo wnche chiudere l infortunio ma i medici non si prendono la responsabilita pervhe effettivamente i problemi ci sono... anche perche a breve dovrei iniziare un tirocinio di 6 mesi in ufficio.. cosa a cui tengo per fare un esperinza nuova da aggiungere al cv poiche sono una delle tante con 2 bimbi che non trova lavoro... . cosa mi consiglia??? grazie...
Risposta di:
Dr. Alfio Origlio
Specialista in Medicina del lavoro
Risposta

Gentile utente,

le consiglio di rivolgersi direttamente all'INAIL di competenza territoriale per prolungare la temporanea inabilità, in quanto anche per i lavoratori part-time vige per legge la tutela del lavoratori nel caso di infortuni sul lavoro regolarmente denunciati e accettati dall'istituto, ovvero le prestazioni  relative alla cura, riabilitazione e risarcimento del danno biologico. Vi fossero problemi può rivolgersi per assistenza ad un patronato locale o eventualmete ad un avvocato e medico legale di fiducia.

Cordiali saluti

TAG: Medicina del lavoro | Salute sul lavoro
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!