Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

17-07-2006

Io e mio marito siamo sempre stati donatori di

Io e mio marito siamo sempre stati donatori di sangue; Alla fine di maggio 2006 mio marito ha avuto un infarto miocardico risoltosi benissimo con angioplastica. Parlando con un cardiologo in ospedale gli è stato consigliato di non donare piu', se non strettamente necessario. La mia domanda è perche'? Ci sono problemi per la sua salute, oppure i farmaci che è costretto a prendere possono causare problemi per la donazione? Grazie.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
L’infarto del miocardio è una malattia che controindica la donazione del sangue perché la riduzione del tasso di emoglobina plasmatici può influire negativamente sulla funzione coronarica. Inoltre i farmaci che assume saranno presenti nel sangue prelevato e quindi interferire negativamente sul ricevente.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!