L’ESPERTO RISPONDE

l'esame clinico é dirimente.

ORTOPEDIA. Buongiorno, mia moglie dopo RM ha avuto i seguenti risultati:1) RACHIDE CERVICALE - Deformazioni osteofitiche degli spigoli somatici C3-C4,C5-C6 e C6-C7 eventualmente da valutare anche con TC per le strutture ossee. Si apprezza inoltre una piccola protrusione laterale sn del disco C6-C7.2) RACHIDE LOMBOSACRALE - Si documenta una perdita di segnale con tendenza al pinzamento anteriore dei dischi L1-L2 ed L2-L3. Perdita segnale e di ampiezza di significato degenerativo del disco L4-L5 piu' importante nel versante dx dove si associa una protrusione di materiale discale degenerato nel versante inferiore del canale di coniugazione L4-L5 a destra. Potrei avere gentilmente un Vostro parere in merito ?GRAZIERenato Arnaboldi

Risposta del medico
Specialista in Reumatologia e Ortopedia e traumatologia

Ci sono delle ernie discali che vanno verificate clinicamente e eventualmente se ci sono i segni clinici, va effettuata una elettromiografia, ma anche una radiografia. Prima di partire con TAC ed RMN sarebbe sempre opportuno verificare radiologicamente lo stato della colonna.Quindi potremmo trovarci di fronte a due alternative, paziente da neurochirurgo in cui si puo' porre l'indicazione chirurgica o per lo meno di trattamenti aggressivi, o... Continua paziente da curare con supporti meno aggressivi e in questo caso il neurochirurgo di solito non é completamente competente escludendo minoranze che si dedicano alla terapia integrale del paziente e non solo di suoi singoli pezzi.

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
MOC a cosa serve e come si svolge
MOC a cosa serve e come si svolge
2 minuti
Perimetria o esame del campo visivo: come si svolge
Perimetria o esame del campo visivo: come si svolge
2 minuti
Autotest HIV, è affidabile?
Autotest HIV, è affidabile?
2 minuti
Diabete gestazionale, quando preoccuparsi?
Diabete gestazionale, quando preoccuparsi?
3 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Reumatologia e Medicina interna
Prov. di Milano
Specialista in Medicina interna e Reumatologia
Prov. di Caserta
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Medicina interna e Reumatologia
Prov. di Chieti
Specialista in Reumatologia e Medicina interna
Prov. di Bari
Specialista in Radiologia e Reumatologia
Castelfranco Veneto (TV)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Gastroenterologia e Epatologia
Roma (RM)
Specialista in Diabetologia e malattie del metabolismo e Medicina interna
Roma (RM)
Specialista in Medicina interna e Medicina d'emergenza-urgenza
Marsala (TP)
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio e Medicina interna
Prov. di Mantova
Specialista in Medicina interna e Gastroenterologia
Spinea (VE)