Salve,mia sorella 45 enne e mamma di 2adolescenti dovrà sottoporsi ad una isterectomia e asportazione delle ovaie e sinceramente ho dei dubbi se effettivamente necessita dell'operazione.mi spiego meglio.premetto che è una portatrice sana di anemia mediterranea e ha assunto per 10 anni consecutivi la pillola Fedra senza mai staccarla.ha smesso in... Leggi di più seguito ad una trombosi venutagli nel 2011. Da agosto 2014 non ha avuto in ciclo mestruale regolare finché a settembre 2014 ha avuto una forte emoreggia che ha fatto aumentare l'anemia (emogloina a 4)in modo repentino ed è stata sottoposta a trasfusione di sangue e raschiamento all utero per agglomerato semplice di sangue. A dicembre il ginecologo facendo un ecografia le ha diagnosticato un ispessimento dell utero iperecogeno con aree anecoiche diffuse per iperplasia e menometrorragia.le ha fatto assumere il vessane ,quindi il ciclo non si è presentato,ha avuto solo forti dolori e qualche giorno fa rifacendo l'eco l'utero appare nella norma.pero il prof.le consiglia di togliere tutto per evitare che si ripresenti una mestruazione forte sospendendo il vissane e non è d'accordo ad assumere tale ormone per tempi superiore ad un mese massimi due. Secondo voi è' opportuno operare?grazie