Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

19-04-2006

Lesione tumorale

Mio padre è affetto da epatite cronica C da almeno 20 anni. In occasione di un'ecografia di controllo gli è stato riscontrato un nodulo ipoecogeno di 7 mm ed è stato consigliata l'esecuzione di una TAC multifasica con mdc. l'AFP oscilla negli ultimi controlli attorno ai 35 ng/ml con transaminasi tra 150 e 200 non segni biochimici di colestasi. La mia domanda è qual è la probabilità che tale lesione sia neoplastica (sia primitiva che secondaria) o se possa essere un nodulo di origine rigenerativa pur in un contesto di un fegato non cirrotico. grazie.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Le probabilità che un nodulo epatico riscontrato in un paziente affetto da cirrosi epatica da HCv sia di natura tumorale sono purtroppo piuttosto elevate. Pertanto è doveroso fare di tutto per poter escludere tale ipotesi diagnostica.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!