Logo Paginemediche
  • Programmi
  • Medici
  • Salute A-Z
  • Per le aziende
L’ESPERTO RISPONDE

Lo scorso gennaio ho eseguito degli esami del

Lo scorso gennaio ho eseguito degli esami del Sangue che hanno evidenziato Transaminasi alt/sgpt pari a 61 (max 34) e gamma-GT pari a 152 (max 40). Gli ultimi esami effettuati a marzo presso un altro laboratorio hanno dato luogo ai seguenti valori: transaminasi gpt pari a 76 (max 65) e gamma-gt pari a 109 (max 55). Inoltre, contrariamente agli esami precedenti, è risultato alterato il valore del colesterolo totale (286/max 220), nonostante nell'ultimo mese prima degli esami avessi seguito una dieta ancora più attenta. Secondo il mio medico, quest'ultimo valore potrebbe però essere legato ad un cattivo funzionamento della tiroide, evidenziato dagli esami di laboratorio. Specifico che non assumo farmaci, non bevo alcolici, i test per l'epatite (antigeni ed anticorpi) hanno dato esito negativo, la mia Alimentazione non è ricca di grassi e dall'ecografia epatica e delle vie biliari non sono emersi problemi. Cosa devo fare? Grazie per l'attenzione.
Risposta del medico
Dr. Fegato.com
Dr. Fegato.com
E’ necessario che si sottoponga ad un approfondimento diagnostico. Se le alterazioni perdurano da più di 1 anno è anche indicata un a biopsia epatica per valutare l’entità del danno epatico ed eventuali elementi indicativi della causa del danno epatico.
Risposto il: 30 Giugno 2005
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali