L’ESPERTO RISPONDE

Malattie sessualmente trasmissibili

Buongiorno,vorrei un chiarimento in merito alla questione hiv. Mi è capitato di avere un rapporto a rischio (vaginale insertivo) ad agosto.Esattamente due settimane dopo, ho avuto i seguenti sintomi: febbre alta, tosse ("profonda"), malessere generale, astenia, inappetenza (anche un episodio di vomito), durati per circa una settimana, anche se la stanchezza è perdurata per altri 7/8 giorni. Premesso che a breve, ovviamente effettuerò il test. La mia domanda è la seguente:esistono malattie sessualmente trasmissibili che possono presentare tali sintomi a distanza di due settimane dal rapporto?Se si quali, perché ho letto sui forum che alcuni tipi di HBV o HHV presentano sintomi simili, ma non a distanza di sole due settimane dal rapporto. Sono un pò preoccupato perché nel caso in cui il test fosse negativo (come dovrebbe essere, spero :-) anche statisticamente) non riesco però a spiegarmi allora a cosa sono dovuti questi sintomi. Sono sicurissimo che sono dovuti al rapporto a rischio (99,9%), perché conosco bene il mio organismo.Quindi vorrei sapere se esistono altre malattie sessualmente trasmissibili che possono presentare tali sintomi dopo due settimane (oltre all'hiv acuto, chiaramente). Grazie infinite per la risposta. Potrebbe aiutarmi molto a tranquillizzarmi in vista del test che dovrò effettuare.Le auguro una buona giornata! Saluti

Risposta del medico
Specialista in Gastroenterologia e Malattie infettive

I sintomi da lei accusati sono del tutto aspecifici. Attenda il risultato del test, che può essere integrato con quelli relativi ad HBV e HCV.

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Campagna
Campagna "IST, conoscerle per prevenirle"
3 minuti
Coito interrotto: quali sono i rischi?
Coito interrotto: quali sono i rischi?
1 minuto
Sesso occasionale in vacanza: come evitare rischi e infezioni
Sesso occasionale in vacanza: come evitare rischi e infezioni
2 minuti
Autunno: attenzione alle brutte sorprese degli amori estivi
Autunno: attenzione alle brutte sorprese degli amori estivi
1 minuto
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Andrologia e Urologia
Prato (PO)
Specialista in Andrologia e Urologia
Roma (RM)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Urologia e Andrologia
Cimitile (NA)
Specialista in Urologia e Andrologia
Palermo (PA)
Specialista in Urologia e Andrologia
Roma (RM)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Urologia e Andrologia
Caserta (CE)
Specialista in Urologia e Andrologia
Milano (MI)
Specialista in Andrologia e Urologia
Quartu Sant'Elena (CA)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Urologia e Andrologia
Salerno (SA)
Specialista in Urologia e Andrologia
Napoli (NA)