Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

17-07-2018

Verginità e malattie sessualmente trasmissibili

Inizio scusandomi anticipatamente per un eventuale uso errato riguardante il lessico e per domande ipoteticamente sciocche. Sono una ragazza che da poco ha avuto le sue prime esperienze in ambito sessuale (petting da vestiti) con il proprio fidanzato e che mai prima d'ora ha fatto test contro le MST e di cui, ammetto, esserne totalmente all'oscuro. Sia io che il ragazzo in questione siamo vergini: nessuno dei due ha mai avuto rapporti sessuali di alcun genere precedentemente.

Quindi mi chiedo: ci sono rischi di malattie sessualmente trasmissibili? Malattie come l'HIV o il Papilloma virus si possono "autogenerare"? Ci sono malattie sessualmente trasmissibili che si "autogenerano"? (Appunto che ne io ne lui abbiamo avuto trasfusioni di sangue a rischio nè problemi durante il parto) Siamo tutelati sia avendo un rapporto orale che completo (con penetrazione, "tralasciando" il rischio gravidanza)?

Nel caso la risposta sia negativa, quali sono le malattie a cui potremmo essere esposti? Il papiloma virus si può trasmettere attraverso la fellatio? Perdonate le domande scomode... ma sono confusa e vorrei affrontare le mie prime esperienze seneramente!

Aspetto risposte! Buona giornata.

Risposta di:
Dr. Pietro Di GregorioDottore Premium
Specialista in Gastroenterologia e Malattie infettive
Risposta

Mi sembra che lei sia molto confusa. Le MST si trasmettono con i rapporti sessuali (nelle fattispecie eterosessuali); la fellatio può comportare trasmissione di malattie sessualmente trasmissibili se uno dei due partner è infetto.

TAG: Adolescenti | Batteri | Dermatologia e venereologia | Ginecologia e ostetricia | Giovani | Infezioni | Malattie infettive | Microbiologia e virologia | Organi Sessuali | Salute femminile | Sessualità | Virus
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!