16-09-2016

Malattie sessualmente trasmissibili con preservativo usato da altri

Salve, ho avuto dei rapporti con delle prostitute africane da strada in periferia. Ci sono stati 2 episodi. La prima volta è stata a Marzo, quindi 6 mesi fa, la seconda a Luglio, con 2 ragazze differenti. In entrambi i casi ho ricevuto solo un rapporto orale, con preservativo indossato. La prima volta però il profilattico era della prostituta e non ho prestato attenzione a quando lo ha tolto dalla borsa, per cui non so se è stato preso da una confezione nuova o se fosse già stato usato. Non c'è stato nessun altro contatto tranne qualche bacio e leccata sul collo e sui seni (non sulle labbra), più qualche carezza.
Ad oggi non ho avuto assolutamente nessun sintomo di nessun tipo. Vorrei comunque sapere se c'è anche la più remota possibilità che io abbia contratto qualcosa da questi episodi, e nel caso come possa fare per accertarmene. Sono state esperienze abbastanza penose che non si ripeteranno. Vi ringrazio
Risposta di:
Dr. Alessio Sgrelli
Specialista in Malattie infettive
Risposta
Buonasera,
se i preservativi erano nuovi non ci sono rischi di aver contratto malattie, in ogni caso i test che può eseguire sono le sierologie per sifilide, HIV, HCV, HBV a sei mesi dall' ultimo episodio.
Cordiali saluti
TAG: Dermatologia e venereologia | Infezioni | Malattie infettive | Organi Sessuali | Sessualità | Virus