Circa due mesi fa mio marito è stato sottoposto ad un intervento di svuotamento sottomandibolare sinistro per asportazione di una Metastasi linfonodale da melanoma. Prima dell'intervento chirurgico sono state fatte una TAC al collo, che mostrava soltanto la metastasi in questione, e una PET Total Body, che non ha evidenziato ulteriori anomalie. La... Leggi di più ripresa dopo l'intervento è stata ottima. Successivamente è stata fatta una visita dermatologica e una visita oculistica per la ricerca del Melanoma "primario", che però non è stato trovato. Questo fatto se da un lato è confortante, dall'altro ci inquieta un pò ugualmente, perchè sembra di combattere contro un fantasma. Poichè adesso mio marito apparentemente è libero da malattia, è stata iniziata una terapia immunitaria con Interferone. Vi chiedo: per il momento può bastare come terapia? E come è possibile che a volte il tumore primario regredisca spontaneamente senza lasciare traccia? Grazie