05-06-2006

Mi è stata riscontrata una ipertensione

Mi è stata riscontrata una ipertensione essenziale fin dai 26-27 anni e da allora ho seguito diverse terapie che ho cambiato nel tempo. oggi la mia terapia è di 2 cp da 4mg di CARDURA e 1 CP da 60mg di ADALAT CRONO. dosaggio che diminuisco nel periodo estivo dove per avere valori pressori accettabili (85-140) mi basta 1 sola cp di Adalat Crono. sono sempre stato un amante della pesca sportiva in apnea che pratico oramai da molti anni in maniera moderata e come potrà ben intuire mi è stata sconsigliata dal medico. vorrei capire quali sono le controindicazioni sia per la mia patologia sia per la farmacologia adottata. so di doverla abbandonare con grande rammarico ma volevo capire se anche un tuffo in pochi metri può avere un rischio elevato...
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
In realta’ se la pressione e’ ben controllata e gli accertamenti strumentali sono ancora nei limiti della norma (ecocardiograma e test ergometrico) non vi sono controindicazioni ad eseguire immersioni in apnea. Le consiglio di sottoporsi ad una visita presso un centro di medicina dello sport che sapra’ aiutarla e indirizzarla su come comportarsi e con quali precauzioni. Starei invece tranquillo per quanto riguarda i tuffi.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato respiratorio | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!