05-06-2006

Mi sono chiesta più volte quali dovrebbero essere

Mi sono chiesta più volte quali dovrebbero essere i valori ottimali del battito cardiaco di una ragazza della mia età (21 anni). premetto però che non faccio molta attività sportiva, ma non conduco neanche una vita sedentaria. Da un paio di mesi ho modificato la mia alimentazione, aggiungendo verdura e frutta agli alimenti che normalmente mangiavo quali carne pesce pasta e pane. non metto molto sale e non mangio molti dolci. soffro di pressione bassa soprattutto in periodi caldi. da un pò di tempo la frequenza è compresa tra 79 - 93 battiti al minuto a seconda dei momenti della giornata. è un valore troppo alto? può provocare danni al mio organismo? grazie della risposta.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Il suo valore di frequenza ottimale dovrebbe essere intorno a 70 bpm ma probabilmente risente dei valori tendenzialmente bassi di pressione arteriosa. Quando la pressione si abbassa e’ possibile che vi sia un incremento compensatorio della frequenza cardiaca. Le consiglierei di eseguire un controllo della funzione tiroidea come accertamento di screening e un ECG. Se tutto fosse normale stia assolutamente tranquilla e faccia uno sforzo per incrementare l’attivita’ fisica.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato respiratorio | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!