27-02-2006

Mi sono sottoposto a visita cardiologica per

Mi sono sottoposto a visita cardiologica per problemi di tachicardie e qualche Dolore intercostale. L'Elettrocardiogramma sia a riposo che sotto sforzo non ha rilevato nulla di anomalo. Anche l'ecodoppler è risultato regolare. L'unica cosa che compare nel referto è "minima insufficienza mitralica". Sia il medico che mi ha fatto l'esame sia il primario mi han detto che gli esami vanno bene e che la minima insufficienza mitralica non ha alcun valore patologico. Pertanto hanno escluso la presenza di cardiopatie consigliandomi esercizio fisico per abbassare il ritmo cardiaco. Posso stare tranquillo secondo voi? Ho 29 anni e Familiarità coronarica, ragione in più per fare esercizio fisico (pressione 120-80 e ma oltre 90 battiti al minuto dovuti probabilmente alla mia sedentarietà). Grazie.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Può stare tranquillo: un’insufficienza mitralica minima non ha valore patologico. Pratichi pure esercizio fisico senza problemi.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!