30-10-2003

Mia madre è affetta da epatite a e c croniche da

Mia madre è affetta da Epatite A e C croniche da 13 anni. Scoperta la malattia ha effettuato presso il San Martino di Genova una cura a base di Interferone, a cui è seguita però una forte crisi depressiva e un grande aumento di peso. Due anni fa in ha iniziato una dieta molto rigida dell'Erbalife assumendo sostanze "omeopatiche". Nonostante io non fossi d'accordo continua a prendere questi integratori: è dimagrita, ma all'ultimo controllo l'hanno trovata peggiorata e hanno riscontrato un Angioma al fegato che a marzo era di 8 mm mentre al luglio era 9 mm. Mi ha riferito che dovrà intraprendere una cura con una pasticchetta. Purtoppo non mi ha detto altro. Sono sinceramente un po' preoccupata per lo stato di salute di mia madre, gradirei se possibile da voi qualche delucidazione dato che lei non me le dà e io vivo lontano. Vi ringrazio enormemente.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Sua madre presenta probabilmente una infezione cronica da HCV (in quanto la epatite A non cronicizza mai), sfociata in epatite e pertanto trattata con interferone. La presenza di angioma epatico è un ulteriore elemento di preoccupazione in più che va monitorato con controlli clinici ed ecografici periodici, senza terapie farmacologiche. Pertanto non saprei in cosa consista la “pasticchetta” di cui lei parla.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!