mia madre è affetta da noduli epatici in cirrosi con ascite,dopo una paracentesi è migliorata la dispnea,presenza di multiple nodularità ipoecogene,compatibili con epatocarcinoma,di cui manca diagnosi istologica,un'altra biopsia no è praticabile per presenza di ascite periepatica non mobilizzabile con paracentesi.gli esami bioumorali fatti oggi... Leggi di più dimostrano una lieve iperpotassiemia,per cui il dosaggio del Kanrenol viene portato ad 1 cp al dì per tre giorni,ricominciando con 2/al di dal quarto giorno.Si consiglia terapia ormonale medica con megesttolo,che in alcuni casi controlla e riduce l'estensione della malattia,non potendo eseguire terapie locoregionali ed aggressive.Terapia domiciliare Megace 160 mg 1 cp al dì.Ecografia:fegato nei limiti ,margini bozzuti,ecostruttura addensata,ecogenicità,isoecogeno......lesioni focali lobo dx ipoecogena 3cm,contorni netti....lobo dx 7° ipoecogena 8cm,contorni netti.....lobo sinistro mista,13 cm,contorni sfumati....questa lesione presenta ampie lacune vascolari,con flusso arterializzato ed area di necrosi più francamente ipoecogena,di tipo necrotico....colecisti a pareti edematose ,vie biliari indenni,pancreas no valutabile,milza ipertrofica(asse cm 13)linfonodi assenti...vena porta,pervia,calibro regolare,flusso conservato....v.sovraepatiche ampie...ascite,abbondante....in attesa viene consigliata l'esecuzione di RMN,rivedranno mia madre per controllo ambulatoriale lunedì 15.10.per rivalutare il quadro....oggi all'Rx Torace presentava inoltre chiazzette radiopatiche che potrebbero essere interpretate come ripetizioni della malattia epatica....una biopsia è già stata fatta ad aprile al fegato ,con esiti negativi.....a me sembra tutto sul probabile ,riconducibile,se voi sapete darmi un consiglio perchè in tanto il tempo passa....e non so se un bene,grazie sin da ora merli sandro